Quote e pagamenti

Le quote scolastiche sono intese per semestre. 

Nel caso una famiglia lo richiedesse, è possibile pianificare un pagamento rateale, previo accordo con la Segreteria. Anche in caso di rateizzazione, il pagamento della quota deve avvenire entro la fine del semestre cui fa riferimento la fattura.
I collaboratori della Scuola di Musica sono a disposizione delle famiglie per venire incontro a particolari situazioni od esigenze, qualora fosse necessario.

Allievi, le cui quote scolastiche risultano ancora scoperte alla fine del semestre in corso e senza una motivazione, non potranno iniziare il semestre successivo: in ogni caso gli scoperti dovranno essere pagati.

Se un allievo non può presentarsi alle lezioni per malattia o infortunio, dietro presentazione di un certificato medico è previsto un rimborso per le lezioni perse.

Le quote scolastiche non vengono rimborsate nel caso di espulsione dal corso.

È richiesto il pagamento anticipato del semestre/anno ai domiciliati all'estero ed agli iscritti ai corsi di Educazione musicale elementare e bambino-genitore. La quota è da versare prima dell’inizio delle lezioni.

Ogni anno il Cantone ed alcuni Comuni sostengono la Scuola di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana attraverso dei sussidi. A dipendenza del domicilio, si ha diritto di godere del sussidio che viene automaticamente scalato dalla retta semestrale.

 

Contatto

Ufficio Contabilità

contabilita@conservatorio.ch