Eventi
  • Il corso si rivolge a bambini dai 12 ai 48 mesi accompagnati dai genitori.
    Lo scopo è quello di avvicinare grandi e piccini al fare musica ed a viverla con gioia, stimolando i piccoli e sostenendoli nel particolare momento dello sviluppo affettivo, psicomotorio, sociale e musicale.

    Il corso bambino-genitore mira al recupero ed alla scoperta di una dimensione familiare improntata al divertimento ed alla comunicazione attraverso la musica: filastrocche, giochi musicali, canti, danze, attività ritmiche e motorie permettono di sviluppare la naturale musicalità del bambino e di arricchire la relazione che questi ha con i genitori.
    Inoltre, gli adulti nel gruppo non sono solo accompagnatori ma veri e propri partecipanti con l’importante ruolo di “persona di riferimento” per il bambino.

     

    Lo svolgimento del corso è garantito solo al raggiungimento del numero minimo richiesto di iscrizioni, le quali possono essere effettuate online entro il 01.09 oppure il 15.12. È prevista una lezione di prova. Il corso prevede 15 incontri di 45 minuti ciascuno.

    Tassa semestrale chf 300.- (+ tassa amministrativa di chf 50.-)

  • Il corso è indirizzato a bambini dai 4 ai 7 anni.
    L’educazione musicale elementare mira alla sensibilizzazione del bambino per la musica. Ciò significa mettere in risalto la sua musicalità naturale e la sua spontanea capacità espressiva. Il bambino è guidato nel fare esperienze musicali mirate nei diversi settori musicali: dall’ascolto alla voce, dal suonare lo strumentario Orff, al movimento e all’identificazione visuale.

    Durante il corso il bambino impara a saper ascoltare in modo cosciente e critico, ad impiegare la voce in maniere diverse (parlando e cantando), a usare materiali e strumenti vari, a conoscere e controllare le varie possibilità di movimento, a saper descrivere e rappresentare impressioni musicali ed a discutere circa le diverse esperienze.
    Un altro obiettivo dell’educazione musicale di base è l’educazione al comportamento sociale. Per far della musica con gli altri, per inserirsi nel ritmo collettivo, occorrono notevoli qualità di adattamento: ogni singolo bambino, infatti, deve abbandonare il proprio ritmo naturale a favore del ritmo collettivo. I giochi musicali proposti, con le loro regole, sfide e gioie, aiutano il bambino rumoroso o dispettoso ad adeguarsi al gruppo ed il bambino più taciturno o timido a prendere fiducia in sé stesso e negli altri.

    Lo svolgimento del corso è garantito solo al raggiungimento del numero minimo richiesto di iscrizioni, le quali possono essere effettuate online entro il 01.09 oppure il 31.12.

    È prevista una lezione di prova. Il corso prevede 30 incontri di 45 minuti ciascuno.

    Tassa annuale chf 380.- (+ chf 50.- tassa amministrativa) a dipendenza del domicilio con sussidio comunale

     

  • I corsi strumentali individuali sono aperti a tutti a partire dall’età della scolarizzazione.
    La Scuola di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana (SMUS) è aperta a bambini, giovani ed adulti che intendono iniziare uno studio strumentale, approfondire le conoscenze già acquisite o allargare le proprie esperienze musicali.

    Per i nostri utenti abbiamo a disposizione un’ampia scelta di strumenti:

    • Arpa, chitarra
    • Violino, viola, violoncello, contrabbasso
    • Flauto dolce, flauto traverso, oboe, clarinetto, saxofono, fagotto
    • Tromba, corno, trombone, tuba
    • Percussioni
    • Pianoforte, clavicembalo, organo, fisarmonica
    • Canto 

    Gli insegnanti della Scuola di Musica dispongono di diplomi artistici e pedagogici riconosciuti. Essi sono scelti in base ad una selettiva prova di assunzione.
    Ogni docente è inserito in gruppi di materia, vale a dire in gruppi di lavoro in cui si sviluppano tematiche strumentali e didattiche per uno specifico strumento (o per famiglia di strumenti) e vengono preparati i programmi di studio.
    I programmi didattici vengono studiati e regolarmente aggiornati all’interno della SMUS: in essi sono contenuti gli obiettivi di apprendimento per ogni livello, dalle prime lezioni strumentali sino all’esame di ammissione nei conservatori.

    Vi ricordiamo che il pacchetto a disposizione di ogni allievo comprende oltre alle lezioni strumentali anche la frequenza di corsi teorici e di musica d’insieme.

  • I corsi COSMUS (corso progressivo di acquisizione delle competenze del soggetto musicante) sono aperti a tutti a partire dai 6 anni di età.

    La programmazione di ciascun livello di corso prevede attività di gruppo che coinvolgono attivamente il soggetto musicante per sperimentare, applicare e sviluppare le conoscenze di cui dispone ed acquisirne di nuove.
    CoSMus mira a sviluppare ed elaborare criteri e procedure per conoscere ed interagire con le informazioni fondamentali del mondo e del linguaggio musicale, oltre che personale, in modo sempre più autonomo: lettura e scrittura ritmica, lettura e scrittura melodica, educazione all'ascolto, intonazione, movimento corporeo, teoria musicale e la loro applicazione nella pratica strumentale.
    Per i livelli medi e superiori sono previste anche attività di analisi musicale, creatività allo strumento e laboratori operativi.

    • Le lezioni hanno una durata di 30, 45 o 60 minuti, a dipendenza del numero di partecipanti
    • Numero di partecipanti massimo per ogni gruppo: 12

    • I nuovi partecipanti saranno inseriti nei gruppi solo attraverso un breve test che determinerà la definizione del livello d’entrata dell’allievo

    • I nuovi inserimenti saranno inoltre determinati dalla disponibilità dei posti liberi nell’orario e nel giorno desiderato

    • Il pacchetto SMUS prevede la lezione di Cosmus compresa nella tariffa strumentale

  • Riteniamo la musica d’insieme uno dei principali argomenti per la scelta di un percorso musicale: la musica come compagna di vita diventa più facilmente realizzabile e piacevole da condividere se praticata in gruppo.
    Per questo motivo la Scuola di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana investe molte risorse nell’offerta di corsi collettivi, per permettere ad ogni allievo di trovare un gruppo alla sua misura e nel tempo evolvere anche nell’ambito della musica d’insieme.
    A tal fine sono stati istituiti dei corsi collettivi che iniziano già dai primi livelli strumentali (lezioni collettive, piccole voci) per poi continuare sotto forma di ensemble, orchestre, cori e musica da camera.
    In una società che tende sempre più all’individualizzazione, riteniamo fondamentale fornire strumenti per la crescita dell’individuo anche in un contesto collettivo.

     

     

    Corsi collettivi e di musica d’insieme disponibili:

    • Lezioni collettive per archi
    • Lezioni collettive per pianisti
    • Lezioni collettive per fiati
    • Cori preparatori (2 livelli)
    • Coro Clairière
    • Orchestre (3 livelli, 2 livelli anche con l’inserimento di strumenti a fiato e percussione)
    • Orchestra sinfonica giovanile della Svizzera italiana
    • Minibanda
    • Ensemble di arpe
    • Ensemble di percussioni
    • Ensemble di flauti dolci
    • Ensemble di chitarre (3 livelli)
    • Programma di apprendimento per quartetti d’archi
  • I campi estivi della Scuola di Musica nascono per la volontà della scuola di integrare la propria offerta formativa oltre che per andare incontro alle famiglie che lavorano.
    Crediamo infatti che offrire ai ragazzi un momento formativo diverso da quello che vivono durante tutto l’anno scolastico possa essere uno stimolo maggiore per coltivare il proprio interesse per la musica. Ogni anno viene proposto un fitto calendario di campi estivi rivolto sia agli  allievi del Conservatorio della Svizzera italiana che agli esterni, ai giovani e ai meno giovani.

    La SMUS ha infatti pensato a tutto e a tutti e propone, oltre ai campi diurni, anche quelli residenziali. Sarà occasione per condividere insieme spazi, momenti di studio, di gioco, gite e svago. Bambini, ragazzi e adulti potranno passare un’estate in musica e in compagnia, un’ E_state suonando!