Visti e permessi

Richiesta visto di studio per studenti extra UE (cittadini stati terzi)

Gli studenti provenienti da uno Stato non-UE-27*/AELS** prima della loro entrata in Svizzera devono richiedere il visto di studio presso il consolato svizzero nel loro paese di origine ed attenderne l’ottenimento senza lasciare il proprio paese.

Solo dopo aver ricevuto ed incollato nel passaporto il visto è possibile partire.

La procedura di ottenimento del visto è a carico dello studente e può durare da 2 a 3 mesi. Per questo motivo è opportuno inoltrare la richiesta il più presto possibile.

Per il rilascio del visto di studio vengono richiesti i seguenti documenti:

  • ammissione ad un istituto riconosciuto;
  • piano di studi personale con indicazione dell’obiettivo di studio;
  • curriculum personale;
  • dichiarazione dell’intenzione di lasciare la Svizzera al termine della formazione

Inoltre, una volta arrivato in Svizzera, lo studente deve richiedere un permesso di dimora presso il Servizio regionale degli stranieri e registrarsi all'Ufficio controllo abitanti del Comune ospitante. 

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.ch.ch

 

Permesso di dimora B a scopo di studio per studenti di stati
UE-27/AELS

Gli studenti provenienti da Stati UE-27*/AELS** che desiderano vivere in Svizzera durante il periodo di studio devono richiedere il permesso di dimora B a scopo di studio (o permesso di dimora B a scopo di studio con attività lucrativa accessoria).

Per richiedere il permesso di dimora B a scopo di studio è necessario andare sul sito www.ti.ch/stranieri, selezionare dai Servizi online il permesso di dimora B e seguire la procedura per la compilazione del formulario di richiesta del permesso.

Al formulario debitamente compilato vanno allegati i seguenti documenti:

  • Documento d’identità valido
  • Copia del contratto di locazione o dichiarazione di alloggio
  • 2 fotografie formato passaporto, uguali e recenti
  • Dichiarazione di regolare iscrizione al Conservatorio della Svizzera italiana (rilasciata dalla Segreteria didattica)
  • L’estratto del casellario giudiziario (non è richiesto per eventuali rinnovi)

Per completare la procedura, lo studente deve registrarsi presso l’ufficio controllo abitanti del comune di residenza. 

 

Permesso di dimora B a scopo di studio per studenti extra UE
(cittadini di stati terzi)

Gli studenti provenienti da Stati Extra UE-27*/AELS** che desiderano vivere in Svizzera durante il periodo di studio devono richiedere il permesso di dimora B a scopo di studio (o permesso di dimora B a scopo di studio con attività lucrativa accessoria).

Per richiedere il permesso di dimora B a scopo di studio è necessario andare sul sito www.ti.ch/stranieri, selezionare dai Servizi online il permesso di dimora B e seguire la procedura per la compilazione del formulario di richiesta del permesso.

Al formulario debitamente compilato vanno allegati i seguenti documenti:

  • Passaporto valido compreso di visto di studi
  • Copia del contratto di locazione o dichiarazione di alloggio
  • Dichiarazione di regolare iscrizione al Conservatorio della Svizzera italiana (rilasciata dalla Segreteria didattica)

L’Ufficio regionale degli stranieri invia poi una lettera in cui lo studente è invitato a fissare un appuntamento per terminare la pratica di rilascio del permesso di dimora B a scopo di studio.

Durante questo incontro viene scattata una fotografia, da applicare sul permesso di dimora a scopo di studio e vengono rilevati i dati biometrici. 

Il pagamento del permesso di dimora a scopo di studio deve essere effettuato al termine dell’appuntamento.

Successivamente lo studente deve presentarsi presso l’ufficio controllo abitanti del comune di residenza per registrare il proprio arrivo. 

 

Registrazione all'ufficio controllo abitanti del comune di residenza

La registrazione all’Ufficio controllo abitanti del Comune di residenza è obbligatoria per tutti gli studenti, siano essi provenienti da Paesi UE-27/AELS o Extra UE (cittadini di Stati terzi).

La registrazione è da effettuarsi entro massimo 8 giorni dall'arrivo in Svizzera (inizio della locazione), presentando i seguenti documenti:

  • Passaporto (compreso di visto di studi) o documento d'identità valido
  • Copia del contratto di locazione o dichiarazione di alloggio
  • Dichiarazione di appartenenza ad una cassa malati (ad esempio Academic Care) o, per gli studenti che ne hanno fatto richiesta, fotocopia del modulo 6.1 “Esenzione dall’obbligo assicurativo delle cure medico-sanitarie” debitamente compilato
  • Permesso di dimora B a scopo di studio (in assenza del permesso, informare l’Ufficio sull’avvenuta richiesta dello stesso)

 

NOTA: In caso di modifiche di indirizzo, stato civile, generalità o cambio cantone, gli studenti sono tenuti a notificare tempestivamente tali variazioni all’Ufficio Controllo Abitanti di riferimento e a presentare richiesta di cambio permesso all’Ufficio della Migrazione.

Gli studenti che lasciano definitivamente la Svizzera durante o a conclusione degli studi sono tenuti a notificare tempestivamente la loro partenza all’Ufficio Controllo Abitanti di riferimento e all’Ufficio della Migrazione.

 

*Fanno parte dell’EU-27 i seguenti Paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

**AELS: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera

Contatto

Segreteria didattica

servizi.accademici@conservatorio.ch