Inizio > Scuola Universitaria di musica > Risorse studenti > Vivere > Cassa malati
Martina Verzasconi

Conservatorio della
Svizzera italiana
via Soldino 9
CH-6900 Lugano

tel. +41 (0)91 960 30 40
fax +41 (0)91 960 30 41
email: Martina Verzasconi

Assicurazione malattia

L'assicurazione malattia è obbligatoria per tutte le persone che desiderano abitare in Svizzera per più di tre mesi. Di conseguenza, tutti gli studenti stranieri hanno l’obbligo di chiarire la loro situazione in merito all’assicurazione delle cure medico-sanitarie inoltrando una domanda di esenzione dall’obbligo, o, stipulando una polizza con una cassa malati svizzera riconosciuta.

Nel primo caso, le possibilità per gli studenti sono due, secondo il paese di provenienza:

1) gli studenti provenienti dai paesi EU/AELS possono inoltrare la domanda di esenzione se sono in possesso di una tessera europea di assicurazione malattia. Assieme all’apposito formulario, va allegata una copia della tessera. Se la domanda di esonero è approvata, l’assicurazione europea viene riconosciuta come assicurazione malattia valida per tutta la durata degli studi

2) gli studenti provenienti da paesi NON EU/AELS hanno una doppia scelta: tramite il Conservatorio possono aderire all’assicurazione malattia complementare “Academic Care”, a costi molto vantaggiosi (tra gli CHF 80.- e CHF 95.- franchi al mese). Informazioni dettagliate su questo modello assicurativo sono disponibili in Segreteria Didattica.
In alternativa, e se in possesso di un’assicurazione malattia internazionale, possono richiedere l’esonero presentando una copia del certificato, che sostituisce provvisoriamente la tessera europea di assicurazione malattia, certificato debitamente compilato e vidimato dall’istituto estero competente. In questo caso, però, se l’assicurazione dovesse essere giudicata insufficiente dall’autorità competente, sarà invece necessario stipulare una polizza con una cassa malati svizzera riconosciuta

Gli studenti interessati a firmare una polizza d’assicurazione malattia privata in Svizzera, possono rivolgersi direttamente all’assicuratore di propria scelta, o paragonare le diverse offerte di modelli assicurativi e costi, ad esempio, tramite il sito comparis.ch. Un’assicurazione privata nel Canton Ticino può costare tra i CHF 150.- e i CHF 300.- al mese.

Gli studenti svizzeri, dall’altro canto, possono anch’essi inoltrare una domanda di esonero. Questo va fatto su propria iniziativa direttamente all’Istituto delle assicurazioni sociali a Bellinzona.

N.B.: la richiesta di eventuali sussidi o riduzioni dei premi assicurativi, ai sensi della legislazione in materia di stranieri, equivale ad un’insufficienza dei mezzi finanziari che comporta il mancato rilascio del permesso di soggiorno o la revoca dello stesso.

Per informazioni: Martina Verzasconi, Segreteria Didattica, martina.verzasconi@conservatorio.ch