La Scuola universitaria di Musica

La Scuola universitaria:

giovane, dinamica ed internazionale

La Scuola universitaria di Musica (SUM) si occupa della formazione dei futuri musicisti ed è il dipartimento di respiro maggiormente internazionale del Conservatorio della Svizzera italiana, con studenti provenienti da 40 paesi diversi. 

La Scuola universitaria di Musica, coerentemente con le disposizioni legali, persegue quattro mandati: formazione, ricerca, formazione continua/post-formazione e prestazioni di servizio.

La SUM è membro della Conferenza delle Scuole universitarie di musica svizzere (CSUM) e dell'Associazione europea dei conservatori e delle SUM (AEC).

Video archiviati



  • Orchestra sinfonica del CSI - 1° parte

    Giovanni Antonini direzione
    Klaidi Sahatçi violino
    Mathilda Longué violoncello
    Anna Strbová oboe
    Miguel Ángel Pérez Diego fagotto

    Sala Teatro LAC, Lugano

    Franz Joseph Haydn
    Ouverture da L'isola disabitata
    Sinfonia concertante in Sib Maggiore Hob. I/105 per violino, violoncello, oboe e fagotto



  • Orchestra sinfonica del CSI - 2° parte

    Giovanni Antonini direzione

    Sala Teatro LAC, Lugano

    Franz Joseph Haydn
    Sinfonia n°103 “Col rullo di timpani"



  • 900presente Betsy Jolas

    Ensemble 900
    Direttore Arturo Tamayo
    Voce recitante Betsy Jolas

    Auditorio Stelio Molo RSI, Lugano

    D’un opéra de voyage (1967)
    Fredons (2013) (prima esecuzione svizzera)
    Rambles thru 44 The mysterious stranger by Mark Twain (2014) (prima esecuzione svizzera)