Ensemble archi

È composto da 30/40 elementi, studenti in formazione, ma anche professionisti già diplomati che si stanno specializzando. In questi anni l’Ensemble ha affrontato significativi capolavori del repertorio cameristico producendosi in Svizzera e all'estero e lavorando sotto la guida di docenti di calibro internazionale quali Robert Cohen, Tamás Major, Johannes Goritzki, Danilo Rossi e Pavel Berman.

Ensemble fiati

In questi anni l’Ensemble fiati ha affrontato significativi capolavori del repertorio per fiati producendosi in Svizzera e all’estero. Ciò è stato possibile grazie all'apporto di solisti e direttori quali Gabor Meszaros, Milan Rericha, Mario Ancillotti, Franco Cesarini, Omar Zoboli, Massimiliano Salmi e Felix Renggli.

Coro

Il coro è composto da circa 35-50 studenti (a seconda della tipologia del progetto) provenienti dai vari corsi della Scuola universitaria ed è aperto anche ad esterni*. Le attività del coro offrono agli studenti la possibilità di scoprire un repertorio molto vario e interessante. Durante il semestre le prove sono sempre il giovedì dalle 16:00 alle 19:00; si affrontano opere corali di tutte le epoche, presentate al pubblico nei concerti di fine semestre.

Dal 2010 il coro è diretto da Mark Kölliker.

 

In genere il coro realizza tre progetti all'anno, in prevalenza con organo o pianoforte, ma anche a cappella, con un gruppo strumentale o un'orchestra da camera.

Negli anni passati sono stati realizzati i seguenti progetti:

  • un programma a cappella con opere di Britten, Langlais e Poulenc (SI 2010/11)
  • Requiem di Duruflé e Messa solenne di Langlais (SE 2010/11)
  • il Roi David di Honegger (SI 2011/12) per coro, solisti e orchestra da camera
  • il Requiem di Mozart (SE 2011/12)
  • il Rejoice in the Lamb di Britten, i Chichesterpsalms di Bernstein, la Nenia di Brahms (SI 2012/13)
  • le Cantate di Bach n°95 e 99 (SE 2012/13)
  • il Magnificat di Rutter e opere di Fauré e Mendelssohn (SI 2013/14)
  • la Piccola Messa per organo di Haydn (SE 2013/14)
  • lo Stabat Mater di d’Astorga e la Messa in Sol Maggiore di Schubert (SI 2014/15)
  • i Carmina Burana di Carl Orff (SE 2014/15)
  • un programma romantico con opere francesi per coro ed organo (SI 2015/16)
  • opere di Mozart, Durante e Caldara per coro e orchestra (SI 2015/16)
  • Zigeunerlieder di Brahms e Zigeunerleben di Schumann (SE 2015/16)
  • opere per coro a cappella di Nysted, Rheinberger, Rutter e Lauridsen (SI 2016/17)
  • Weihnachtsoratorium di J.S. Bach, Kantaten I-II-III (SI 2016/2017)
  • il Requiem di Rutter e il Te Deum in Do Maggiore di Britten (SE 2016/2017)
  • opere per coro a cappella di Mendelssohn, Bruckner e Mauersberger (SI 2017/18)
  • la Missa Brevis in Sol di Mozart ed il Magnificat in Re di P.E. Bach (SI 2017/18)
  • Ein deutsches Requiem op. 45 per coro e orchestra (SE 2017/18)
  • opere per coro a cappella di Gjeilo, Busto, Antonini e Lauridsen (SI 2018/19)
  • Mottetti di Orlando di Lasso per una produzione di 900presente (SE 2018/19)
  • Dixit e Magnificat di Zelenka per coro e orchestra (SI 2019/20)
  • Messa in La Maggiore D 678 di Schubert (SI 2019/20)

È in previsione, per il II semestre dell’anno scolastico 2019/20, la produzione del Requiem in Re minore op. 48 di Gabriel Fauré.

Contatto

Gabriele Gardini
eventi@conservatorio.ch