EAR - La forme de l’âme

01.03.21

Teatro dell'architettura, Mendrisio, 18:30

Quando tutto è perduto, quel che resta è il corpo. Corpo che sente, corpo che si muove e che danza, corpo che trema. Una produzione ispirata dai testi e dalla voce del filosofo Jean-Luc Nancy. Una performer dal vivo, un corpo nudo, musica elettronica e proiezioni a ricordarci che ognuno di noi è un corpo in cui si susseguono le stagioni della vita, dalla nascita alla morte.

Elena Boillat, performer e coreografia
Fabrizio Rosso, regia e video
Nadir Vassena, musica elettronica e diffusione audio

 

EAR è un progetto di Spazio21 del Conservatorio della Svizzera italiana in coproduzione con LuganoMusica e realizzato con il sostegno della Fondazione Artephila.

Evento gratuito

Schools: General, University school

See all events