Master of Advanced Studies (MAS)

Canto gregoriano, paleografia e semiologia

Destinatari

Il Master of Advanced Studies (MAS) in Canto gregoriano, paleografia e semiologia è destinato a musicisti/musicologi già in possesso di un titolo di studio in ambito musicale, che desiderano una preparazione ed un titolo specialistico indirizzato ad ottenere le competenze necessarie ad analizzare ed interpretare i documenti relativi ai repertori liturgico-musicali della tradizione occidentale del canto cristiano.

Durata

La durata è di 2 anni (4 semestri).

Termini

L’iscrizione deve pervenire entro il 31 agostoL’esame di ammissione si terrà l’11 ottobre 2019.  

Ammissione

I requisiti per essere ammessi al corso sono:
- il possesso di una formazione musicale (Bachelor, Master o equivalente); 
- la valutazione del dossier di preiscrizione; 
- il superamento di un esame d’ammissione e di un colloquio attitudinale.

Costi

Il costo complessivo ammonta a CHF 5'500, così ripartiti:
- Tassa di iscrizione CHF 250
- Tassa amministrativa semestrale CHF 250
- Quota semestrale CHF 1000
- Tassa esame finale CHF 250

Il comune di Orselina mette a disposizione alcune borse di studio “Luigi Agustoni”.
L’invio della domanda deve avvenire entro il 21 aprile di ogni anno.
Info: Municipio di Orselina, via al Parco 18, CH-6644 Orselina, www.orselina.ch

Docenti principali 

Laura Albiero  Biblioteconomia, Paleografia latina
Giacomo Baroffio  Codicologia, Liturgia, Storia e Analisi del Repertorio
Giovanni Conti  Prassi esecutiva e interpretazione, Direzione gregoriana
Marco Ferrero  Storia medievale e del Monachesimo
Johannes B. Göschl  Semiologia II - Analisi
Marco Gozzi  Repertori tardivi e Canto fratto
Juan Carlos Asensio Palacio  Repertori iberici: dal Visigotico al Mozarabico
Franz Karl Prassl  Repertori dell'Est Europa e altre tradizioni
Fulvio Rampi  Modalità I e II
Angelo Rusconi  Canto Ambrosiano
Alexander Schweitzer  Semiologia I - Analisi

Altri docenti su invito per argomenti specifici.

Struttura

Il corso si propone inoltre di fornire gli strumenti pratici ed artistici necessari per affrontare la direzione e l’interpretazione del repertorio musicale gregoriano. Le conoscenze impartite offriranno una preparazione utile a differenti professioni, quali: direzione di gruppi corali; pratica corale specializzata in canto gregoriano; insegnamento presso gli Istituti (locali) di Musica Sacra e presso i Conservatori di Musica; attività di schedatura e archiviazione di documenti musicali antichi; organizzazione di eventi e rassegne inerenti la prassi del canto liturgico cristiano; consulenza musicale; trascrizione musicale; editoria musicale.

Il corso è organizzato in sinergia con la Società svizzera per lo studio del Canto gregoriano Cantus Gregoriani Helvetici Cultores e l'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano AISCGre, centri d’eccellenza per lo studio del Canto Gregoriano con sedi rispettivamente a Lugano e Roma.

Il corso si articola in 8/9 sessioni annue, strutturate in momenti di approfondimento e studio concentrati, generalmente organizzati in giorni contigui per dare la possibilità di frequenza a coloro che, per motivi professionali o familiari, non possono seguire il percorso accademico con cadenza settimanale.
Usualmente le lezioni si tengono presso la sede del Conservatorio della Svizzera italiana; saranno comunque possibili sessioni in altre sedi (Roma, Cremona, Venezia...). 

Piano di studi

Il corso prevede il conseguimento di almeno 60 ECTS (crediti universitari) così ripartiti (ore di lezione impartite e relativi crediti universitari):

I anno       

  • Storia e analisi del repertorio e delle forme 1 (30 ore, 2 ECTS)
  • Semiologia gregoriana 1 (30 ore, 3 ECTS)
  • Modalità 1 (10 ore, 1 ECTS)
  • Esercitazioni paleografiche (10 ore, 1 ECTS)
  • Storia della Liturgia 1 (10 ore, 1 ECTS)
  • Elementi di codicologia 1 (10 ore, 1 ECTS)
  • Canto Antico Romano (forme, strutture, scrittura) (10 ore, 1 ECTS)
  • Canto Ambrosiano (forme, strutture, inquadramento liturgico) (10 ore, 1 ECTS)
  • Canto Beneventano (10 ore, 1 ECTS)
  • Canto Ispanico e Mozarabico (10 ore, 1 ECTS)
  • Scritture e repertorio dell’Est europeo (10 ore, 1 ECTS)
  • Prassi esecutiva e interpretazione 1 (3 ore, 3 ECTS)
  • Direzione gregoriana 1 (20 ore, 2 ECTS)
  • Paleografia latina (10 ore, 1 ECTS)
  • Elementi di Biblioteconomia (10 ore, 1 ECTS)
  • Seminari a scelta (ECTS)

II anno

  • Storia e analisi del repertorio e delle forme 2 (30 ore, 2 ECTS)
  • Semiologia gregoriana 2 (30 ore, 3 ECTS)
  • Modalità 2 (10 ore, 1 ECTS)
  • Liturgia 2 (10 ore, 1 ECTS)
  • Forme e analisi del repertorio tardivo (10 ore, 1 ECTS)
  • Prassi esecutiva e interpretazione (Laboratorio) 2 (30 ore, 3 ECTS)
  • Elementi di codicologia 2 (10 ore, 1 ECTS)
  • Direzione gregoriana (20 ore, 2 ECTS)
  • Saggio di direzione (10 ore, 3 ECTS)
  • Elaborato finale (20 ore, 10 ECTS)

 

Rilascio del titolo

Lo studente riceve il titolo Master of Advanced Studies SUPSI in Canto gregoriano, paleografia e semiologia a condizione che:

- abbia conseguito la totalità dei crediti prevista dal suo piano di studi; 
- abbia concluso la formazione con un progetto finale, che integri teoria e prassi musicale (tesi e performance);
- abbia saldato i costi previsti.

La Scuola universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana è una scuola universitaria riconosciuta dallo stato ed è affiliata alla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) e i titoli da essa rilasciati sono riconosciuti dalla Confederazione Svizzera secondo la Legge federale sulle Scuole universitarie professionali del 6 ottobre 1995 e modifiche successive.

Il titolo conseguito non rilascia una qualifica professionale e non è abilitante all’insegnamento nelle scuola pubbliche.

Regolamento

Il corso sottostà al “Regolamento degli studi” della Scuola universitaria di Musica, attualmente in vigore. La Scuola universitaria di Musica si riserva il diritto di non attivare il corso.

Sospensione o Rinuncia

È possibile richiedere la sospensione o rinuncia agli studi.

Contatti

Docente responsabile del MAS in Canto gregoriano, paleografia e semiologia

Giovanni Conti - giovanni.conti@conservatorio.ch

Responsabile Formazione Continua

Carlo Ciceri - servizi.accademici@conservatorio.ch