Sostegno agli studenti

Sostenere gli studenti significa impegnarsi per la tutela del diritto all’educazione, per garantire la multiculturalità e la diversità che sono alla base del pensiero creativo e per impegnarsi attivamente a costruire un futuro migliore. 

 

Patronage artistico

Formula di “adozione” di un/a studente/essa della Scuola universitaria di Musica (SUM) per l’intero percorso di studio, costruendo una relazione in cui beneficiato e sostenitore condividono quel percorso di vita unico e straordinario che è la carriera musicale.

Gli studenti della SUM provengono da oltre 40 paesi in tutto il mondo ed ognuno è selezionato per qualità specifiche. Per alcuni il costo della vita in Svizzera può essere proibitivo, una cifra che complessivamente supera i 25'000 CHF annui (tasse universitarie, alloggio, spese vive, noleggio o manutenzione dello strumento).
Il Conservatorio della Svizzera italiana favorisce 3 forme di patronage artistico per diminuire gli effetti della sperequazione sociale sui giovani e sostenere il talento:

a) borse di studio (totali o parziali);
b) istituzione di premi;
c) donazioni o prestiti di strumenti musicali.

Adottare un musicista attraverso il patronage ad personam, significa costruire una relazione di reciprocità, in cui allievo e sostenitore si avviano insieme nell’esplorazione di quel percorso di vita unico e straordinario che è la carriera musicale. Questa formula prevede concerti privati dello/a studente/essa e altri strumenti di condivisione del suo percorso curriculare con il benefattore.

 

Borse di studio

Sostegno una tantum per gli aiutare gli studenti in difficoltà più meritevoli.

 

Fondo di Solidarietà

Risposta alla pandemia da Covid-19, costituito per tutelare lo studio attraverso un sostegno concreto agli studenti più colpiti.
L'improvviso annullamento dei concerti ed eventi musicali ha privato molti studenti di un'importante, spesso unica, fonte di sostentamento. Per molti di loro, inoltre, il supporto delle famiglie è stato compromesso a causa del blocco delle attività produttive e del rallentamento del lavoro, con ripercussioni economiche sul lungo periodo.
Grazie a questo fondo, gli studenti più bisognosi hanno potuto, e possono, fare richiesta di una borsa di emergenza: una formula semplice e rapida che consiste nel versamento di una somma di denaro direttamente sul conto corrente dello studente, previa verifica individuale dei requisiti e dei bisogni specifici.