L'opera italiana dell'Ottocento in laboratorio: musicologia e prassi.

12-14 luglio 2019
Aula Magna, Conservatorio della Svizzera italiana

La Divisione Ricerca e Sviluppo della Scuola universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana ed il Festival Ticino Musica, Opera Studio internazionale “Silvio Varviso” organizzano un convegno-workshop che intende esplorare le prassi vocali operistiche ottocentesche mettendo a confronto conoscenze storiche ed esigenze pratiche.

Il convegno intende avvicinare due comunità generalmente distanti, gli studiosi e i musicisti, allo scopo di discutere problemi comuni. Se da una parte gli studiosi sono costantemente impegnati nella ricostruzione dei testi (edizioni critiche, ecc.) e delle prassi esecutive (apparati critici, ecc.) delle opere del passato, è sugli interpreti che cade la responsabilità di ricreare quelle opere e proporne interpretazioni più o meno storicamente informate. Ma in che misura queste due comunità convergono verso un unico obiettivo? Quali ostacoli devono affrontare? In che modo dialogano tra loro?
Il tentativo di rispondere a queste domane ruota intorno alla produzione del Don Pasquale (Parigi, 1843) di Gaetano Donizetti nella quale sono coinvolti i partecipanti dell’Opera Studio internazionale “Silvio Varviso” ed un gruppo di studiosi specializzati nel repertorio operistico italiano dell’Ottocento.

 

Massimo Zicari
massimo.zicari@conservatorio.ch

Programma

Massimo Zicari moderatore

 

Venerdì 12 luglio

17:30 – 18:00 
Marco Capra 
La stampa periodica come fonte per la ricerca sulla prassi esecutiva

18:00 – 18:30
Andrea Malnati
Dal manoscritto all'edizione critica

18:30
Incontro con il Circolo Amici di Ticino Musica, presentazione del Don Pasquale e dell’Opera Studio internazionale “Silvio Varvisio”
Aperitivo


Sabato 13 luglio

10.00 – 11.00
Pio Pellizzari & Giuliano Castellani
Le fonti discografiche come strumenti per la documentazione 
(in collaborazione con la Fonoteca nazionale svizzera)

15:00 – 16:00
Luca Zoppelli
Donizetti 1843, Filologia e scena

16:00 – 18:00
Marco Beghelli
Dal castrato al contralto nell’Ottocento


Domenica 14 luglio

10:00 – 12:30
Francesco Izzo
Recitativi e ornamentazione nell’opera dell’Ottocento
“Preludio ed Aria” di Ernesto

15:00 – 18:00
David Lawton
Orchestre, direzione divisa, e prove all’epoca di Donizetti
“Preludio ed Aria” di Ernesto

 

 

La conferenza-workshop L’opera italiana dell’Ottocento in laboratorio: musicologia e prassi è un evento ideato da Massimo Zicari ed organizzato dalla Divisione Ricerca e Sviluppo della Scuola universitaria di Musica (Conservatorio della Svizzera italiana) nell’ambito del mandato istituzionale per il trasferimento delle competenze.

 

In collaborazione con:

Fonoteca nazionale svizzera
(www.fonoteca.ch/index_en.htm)

Con il patrocinio di:
Ass. Ricerche musicali nella Svizzera italiana
(www.ricercamusica.ch/index.htm)

Con il sostegno di:
Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS)
(www.snf.ch/it)

  

L'ingresso è libero, per informazioni e iscrizioni: 

servizi.accademici@conservatorio.ch - +41 (0)91 960 30 40  

 

Scarica il programma completo